La maggior parte dei fratelli litiga. Non sei tu ad essere sbagliato, non è colpa di nessuno: è normale!

Se la cosa diventa un’abitudine, però, vuol dire che c’è qualcosa da fare. In questa puntata proviamo a esplorare 5 passaggi fondamentali per provare a gestire e intervenire per migliorare la situazione.

Innanzi tutto devi chiederti: qual è il mio obiettivo? Sì perché partendo da quello le altre cose verrano molto più naturali. A mio modo di vedere l’obiettivo principale di un genitore in questi casi non è essere il giudice che decide chi ha torto e chi ha ragione.

L’obiettivo dovrebbe essere che i figli imparino altri modi per affrontare e risolvere i problemi e le incomprensioni che siano diversi dalla lotta e dalla violenza.

Ecco in sintesi i 5 punti chiave di cui parlo in questo episodio:

  1. Se situazione pericolosa agisci, non parlare;
  2. Metti i figli sulla stessa barca ed evita la dinamica vittima-carnefice;
  3. Togliti dalla loro attenzione;
  4. Rinvia la discussione su questi litigi violenti in una occasione specifica  e ascolta le loro spiegazioni;
  5. Dati alla mano, prova a riflettere, confrontandoti con il tuo partner su quale può essere la credenza dietro il loro comportamento.

Queste domande possono aiutarvi a capire cosa modificare nelle vostre dinamiche familiari e relazionali per prevenire e creare un clima familiare più sereno.

Per approfondire ascolta l’episodio!

Queste sono tre cose che puoi fare GRATIS:

  1. Scrivimi su Telegram il messaggio “Voglio crescere con mio figlio” per accedere al canale riservato con le risorse gratuite.
  2. Lascia una recensione su Apple Podcasts.
  3. Condividi questo episodio con un amico o una amica. 🙂