Giovanni Aricò, 3 Feb, 2022

Perché è importante guardare negli occhi di tuo figlio. La storia di Francesca e Marcello #125

ADESSO ABBIAMO GLI STRUMENTI PER GESTIRE I CONFLITTI, SIAMO TUTTI PIÙ SERENI E TRANQUILLI

Oggi sono molto emozionato perché ho la possibilità di condividere con voi la testimonianza di Francesca e Marcello, i due genitori che hanno letteralmente inventato l’espressione “genitori rivoluzionari” (questa però è un’altra storia).

Francesca e Marcello hanno partecipato al mio Percorso, quando ancora non si chiamava #DalleUrlaAgli Abbracci, e hanno fatto un lavoro meraviglioso su di loro e sul loro bambino.
Sono arrivati da me con un dubbio, la sensazione che al loro figlio servisse qualcosa che gli sfuggiva.

Non riuscivano a interpretare i suoi comportamenti più estremi e temevano di avere in mente un bambino ideale, che in realtà non esisteva.

Erano preoccupati che alcune cose potessero essere dei problemi, anche perché le maestre continuavano a “segnalare” atteggiamenti inadeguati.

Sentivano di avere un bisogno di una guida che avesse sguardo “esterno” e abbiamo iniziato a lavorare.

Come è andata? Beh vi consiglio di ascoltarvi l’intervista 😉

Voi restare aggiornato e ricevere approfondimenti extra? Unisciti al Canale Telegram.

Giovanni Aricò

Giovanni Aricò

Sono Psicologo e Psicoterapeuta e nel 2011 ho iniziato a lavorare con i bambini e gli adolescenti. Oggi aiuto i loro genitori a trasformare le urla in abbracci.

Altri episodi che ti consiglio:

Come gestire i capricci senza sberle #134

Come gestire i capricci senza sberle #134

Nella puntata 134 parlo di capricci e di come gestire le crisi “isteriche”, quelle in cui i bambini perdono il controllo come spesso lo perdono anche i loro genitori.